Idee Originali per Arredare il Soggiorno

Quando si vuole arredare uno spazio della casa il timore principale è che sia troppo dispendioso. Non temere, con le dritte giuste potrai rinnovare il soggiorno senza spendere cifre esorbitanti

NELL'ARTICOLO:

Sei a caccia di consigli e idee originali ed eclettiche per arredare il tuo soggiorno? Benvenuto, sei nel posto giusto. 

Arredare un salotto moderno richiede uno sforzo creativo e d’immagine che è per certi versi stimolante e divertente. Però, se c’è qualcuno che ti aiuta a delineare meglio le tue idee, è ancora più semplice. 

Tra le idee di arredamento per il soggiorno spicca l’arredamento moderno

Arredare un soggiorno seguendo questo stile lascia intendere l’abbattimento di ogni parete superflua per lasciare spazio alla luce, permettendole di entrare e rischiarare l’ambiente rendendolo luminoso e ampio.

Top in Marmo nero con Lavello Integrato

 Il moderno è un design che mixa diverse funzioni: versatilità, arredi multiuso ognuno col proprio scopo, perché la casa deve essere sì bella ma anche utile. Se il soggiorno si abbina alla cucina, non può non essere un’area della casa in cui si accolgono gli ospiti, si trascorre il tempo libero, si legge e – sempre più frequentemente – si lavora. Questi principi sono assolutamente utili per scegliere gli arredi che più si adattano alle tue esigenze, orientandosi nella scelta di mobili utili e che non siano dei semplici oggetti belli da vedere ma privi di sostanza.

La filosofia dell’equilibrio

Ci sono due cose che in una casa non possono mai mancare: 

  • Equilibrio;
  • Armonia.

Questi due elementi, declinati nell’ambiente di destinazione, contribuiscono a scegliere con maggiore immediatezza gli arredi. D’altronde è risaputo, nella vita la chiave per la serenità è l’equilibrio, e questo non fa eccezione neanche per quanto riguarda l’arredo. Il primo consiglio che ti diamo è di suddividere lo spazio in maniera armonica, bilanciando il più possibile i vari lati della stanza. 

Questo vuol dire che non devi abbondare con gli arredi su un lato lasciando vuoto l’altro, ma compensando entrambi o più angoli. 

Partiamo ad esempio dal divano, che è uno dei complementi più ingombranti e al tempo stesso necessari per un soggiorno. Individua l’angolo più idoneo in cui collocarlo, capendo lo spazio migliore in termini di luce e di come si orienta rispetto al resto della casa. Una volta deciso il posto in cui collocare il divano, arricchisci la sua presenza con altri elementi che siano solo di contorno e non diventino i protagonisti principali. Proprio come in un film, fai in modo che una lampada, un tavolino e un tappeto siano i co-protagonisti del tuo soggiorno. Una volta sistemati questi quattro complementi d’arredo, puoi passare allo step successivo: aggiungere altri elementi che completano ulteriormente l’ambiente. In un soggiorno librerie, scaffali e specchi sono le decorazioni perfette e funzionali da inserire in una location a regola d’arte.

Portabottiglie

Quale colore scelgo per il mio soggiorno?

C’è chi sceglie i colori delle pareti come prima cosa, e chi lascia questo aspetto come ultimo elemento di cui occuparsi. 

Tu a quale team appartieni? Tra le idee di arredamento per il soggiorno per cambiare stile e rinnovarlo, i colori sono sempre decisivi per dare un aspetto più fresco e gioviale all’ambiente. 

Il soggiorno è, per antonomasia, lo spazio dedicato al relax, quella fase della giornata che segue le attività in cucina e anticipa il riposo notturno. Le tinte più rilassanti sono quelle chiare: bianco, guscio d’uovo, beige e anche un leggero tortora sono perfette per conferire all’ambiente quell’atmosfera un po’ zen capace di distendere i nervi. Optare per tinte chiare non significa rinunciare al colore, anzi. Puoi “accendere” le pareti scegliendo quadri vivaci in base allo stile che più ti incuriosisce. Puoi valutare quadri con soggetti paesaggistici, decori geometrici o fotografie in bianco e nero. 

Cucine a penisola

Nice to have: tessuti e tendaggi

Le tende rappresentano la parte più discreta del living, ma sono anche decisive quando si parla di idee per l’arredamento del soggiorno. 

Una volta cambiate ti accorgerai subito della differenza e di quanto, invece, incidono sulla stanza. Per i tendaggi ti consigliamo di giocare ad alternare tessuti opachi a tessuti trasparenti, o magari scegli una tenda che sia in contrasto con i colori delle pareti.
Anche il copridivano ha un ruolo importante nell’indirizzare lo stile del soggiorno in una direzione piuttosto che in un’altra. Se sei stufo del divano che possiedi ma cambiarlo ti sembra eccessivo, un copridivano è la soluzione perfetta. 

Puoi sceglierne uno che sia a fantasia (se il tuo divano è a tinta unita) o monocolore se il tuo divano è ricco di elementi decorativi. 

Top cucina in Marmo nero con venature bianche

Puoi anche abbinare copridivano e tende, per creare un legame cromatico che percorre tutta la stanza.  Infine, i tappeti sono il non plus ultra dell’arredamento chic e sofisticato, soprattutto se collocati nel soggiorno e se sono di ottima fattura. 

Che tu decida di acquistare un tappeto a pelo lungo o corto, esotico, colorato o neutro, inserendolo nell’ambiente riuscirai a dargli quel boost di fascino che renderà unica la tua living room.

Menu